Ecografia Catania

  • Ecografia Catania Studio Di Radiologia Prof. Michelangelo Scaccianoce

    Il centro radiologico effettua vari tipi di ecografia a Catania con grande professionalità e competenza. L’ecografia rappresenta uno degli esami più diffusi ed è una tecnica diagnostica che si serve di ultrasuoni che possono essere utilizzati nell’esecuzione di un’ecografia semplice, oppure abbinati a una TC, per ottenere immagini di sezioni corporee o per acquisire informazioni e immagini del flusso sanguigno. Lo Studio di Radiologia Prof. Michelangelo Scaccianoce effettua l’ecografia internistica, osteo-articolare e muscolo tendinea, per individuare e valutare tumefazioni e versamenti articolari. Si fa ricorso a queste tipologie di indagine in caso di dolore articolare, muscolare o tendineo. In tal modo è possibile valutare accuratamente le strutture muscolari, tendinee e il mio-tendinee, andando a distinguere le diverse composizioni anatomiche e stimando le conseguenze di traumi. L'ecografia è particolarmente indicata in campo traumatologico, pertanto è un esame cui spesso si sottopongono gli sportivi. 

  • Ecografia

    I macchinari di ultima generazione utilizzati, dal centro radiologico catanese, per effettuare questi esami consentono di effettuare lo studio della forma, delle dimensioni e della struttura dei vari organi esaminati, ma anche dei relativi aspetti funzionali. L’ecografia a Catania dello Studio Di Radiologia Prof. Michelangelo Scaccianoce comprende naturalmente anche quella internistica la cui metodica consente lo studio degli organi ipocondriaci e retroperitoneali per l’esclusione di patologie in campo oncologico e gastroenterlogico. Si eseguono, così, studi mirati delle anse intestinali per lo studio delle malattie infiammatorie croniche. Anche l’ecografia osteo-articolare è considerata un esame di prima istanza per la diagnosi precoce della displasia dell’anca. L' ecografia studia dettagliatamente ossa ed articolazioni, ponendo attenzione a cartilagine, piani articolari e componenti sinoviali e ossei. Viene utilizzata per la diagnosi di patologie che interessano le articolazioni quali: polso, mano, anca, ginocchio, spalla, caviglia e piede. L'esame ecografico, inoltre, viene utilizzato anche per le patologie neurologiche che provocano alterazioni delle funzioni muscolari.