Mammografia Catania

  • Mammografia Catania Studio Di Radiologia Prof. Michelangelo Scaccianoce

    Lo Studio di Radiologia Prof. Michelangelo Scaccianoce, tra le varie cose, opera in maniera impeccabile per prevenire, monitorare e curare il tumore al seno eseguendo anche una sicura mammografia a Catania. L'esame viene effettuato con la massima efficienza, l’indagine viene completata dalla visita senologica e dalla ecografia. La mammografia consiste nell’esame radiografico del seno, effettuato attraverso una bassa dose di raggi x. L’indagine non è invasiva e dura pochi minuti, la donna sta in piedi davanti alla macchina che esegue l’esame; uno dei seni viene appoggiato su un piatto di plastica trasparente e viene premuto da un altro piatto che scende dall’alto. Tutto ciò serve per produrre una immagine mammografica chiara. L’apparecchiatura per la mammografia restituisce un mammogramma, ovvero una radiografia del seno, impressa su un foglio di pellicola radiografica.

  • Macchinario

    In seguito lo specialista dello studio esamina attentamente la radiografia per verificare l’eventuale presenza di un tumore o di altri problemi. La mammografia, eseguita a cadenza regolare, è sicuramente il modo più efficace per scoprire cambiamenti nel seno. Tutte le donne che abbiano superato i quaranta anni di età dovrebbero sottoporsi ad un programma di screening mammografico, come indicato dagli organismi sanitari internazionali e nazionali. Un controllo efficace può risultare decisivo nella prevenzione del tumore al seno. La maggior parte dei carcinomi mammari si risolvono positivamente se vengono diagnosticati subito.

    Alla mammografia a Catania, eseguita nello studio del Prof. Michelangelo Scaccianoce, seguono la visita senologica e l’ecografia. Grazie a quest'ultima è possibile studiare a fondo la ghiandola mammaria. L'ecografia si è dimostrata particolarmente affidabile nell’individuare lesioni, soprattutto quando si manifestano in mammelle caratterizzate da un’elevata componente ghiandolare o in un seno denso giovanile.